Il 2001 è stato un anno infausto per la musica. In pochi mesi hanno cancellato tutte le aziende che davano spazio alla nostra cultura musicale.
La Fonit Cetra, che significava la storia della canzone italiana dagli anni 50 di Claudio Villa a quella più recente della RAI, è stata svenduta alla Warner Bros americana.
Mentre in TV spopolava la fiction Casa Ricordi, la Ricordi veniva svenduta alla BMG tedesca e quindi anche la gestione di tutto l’incredibile patrimonio, da Rossini a Battisti.
VideoMusic, diventata poi TMC2, vedeva le sue frequenze occupate dall’americana MTV, che ne acquisiva anche l’intero archivio. Avete mai visto su MTV qualcosa di VideoMusic? Eppure erano programmi spontanei, bellissimi che davano spazio ai nostri artisti.
Fortunatamente, per quanto riguarda Roxy Bar e Help, io non avevo ceduto la proprietà che quindi è rimasta sotto il mio controllo.
Perché è successo tutto questo e nessuno ha gridato allo scandalo?
Come mai invece l’Unità, sotto l’attenta gestione di Valter Weltroni, aveva lanciato la campagna “Salviamo MTV” quando l’emittente, come giustamente succedeva nel resto dell’Europa, doveva andare via satellite? Come mai la stessa Unità non si scandalizzò per la cancellazione di VideoMusic, Ricordi e Fonit Cetra?
Dov’era la difesa della cultura di cui la sinistra si è sempre riempita la bocca?
Quali verità e quali retroscena in questa operazione ben più complicata che ha coinvolto il povero Cecchi Gori, Telecom, MTV, politici di destra e sinistra?
Mi sono sempre rifiutato di raccontare quello che so e che mi successe perché non serviva a nulla: quando tutti, politici ed economisti, hanno deciso un’operazione a che serve protestare? Meglio il silenzio.
Solo una volta, quando ad una riunione Valter Weltroni mi disse che io avevo fatto il più bel programma di musica in assoluto, il Roxy Bar, gli dissi: “L’hai cancellato tu”. Lui non apparve sorpreso della mia frase quando mi chiese, poco convinto: “Perché?”
….
Racconterò come fu cancellato il Roxy Bar il 17 aprile 2013, esattamente 12 anni dopo l’ultima diretta del Roxy Bar su TMC2 il 17 aprile 2001.
In quella puntata, dov’era presente Campo Dall’Orto allora direttore di MTV, venne a trovarmi VASCO ROSSI. Volle esserci in quello che sembrava essere l’addio del Roxy Bar. Mi portò l’album “Stupido Hotel” per ascoltarlo insieme e tutti si ricordano ancora oggi la battuta finale, quando sta per andare via e io gli chiesi cos’era quel liquido che aveva nel bicchiere e lui mi rispose birichino che era The.
firma-red-ronnie2

commenta-articolo

Join the discussion One Comment

  • Mike ha detto:

    E cosi’, grazie a qutseo videofermento’, sempre piu’ attuale il discorso legato agli aumenti’ di banda in download da parte dei vari gestori e la mancanza di un ben piu’ auspicato adeguamento di quella in upload.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.