Sapevo che Enzo stava male da tempo e speravo non dovesse soffrire molto. Non se lo meritava. Finalmente si è liberato di un corpo che alla fine lo ha tradito e adesso vola libero, anche se forse ancora sta volteggiando per vedere il suo funerale. Si accorgerà anche che la gente piangerà davvero e non solo le suore.
Ho incontrato, intervistato e presentato Enzo tante volte. Era sorridente o smarrito. Abbiamo sempre giocato, anche a Una Rotonda sul Mare dove lui fingeva di arrabbiarsi con me e la gente persino ci credeva. Non ho mai visto Enzo arrabbiato. Serio sì, nei rari momenti in cui non buttava tutto sull’ironia.
Ho deciso che gli dedicherò uno speciale su Roxy Bar TV, dove mostrerò anche i backstage inediti, come quando venne ospite nella mia trasmissione Yesterday. In quell’occasione ebbi l’idea di registrare anche le prove e lui fu esilarante!
Fortunatamente l’albero ha sparso bene i suoi semi e Paolo Jannacci, suo figlio, è un artista straordinario. Lo abbraccio forte.

Ciao Enzo.

firma-red-ronnie2

commenta-articolo

Join the discussion 2 Comments

  • Ben fatto! In attesa di ulteriori articoli.

  • Ghofran ha detto:

    Per sbaglio ivence di approvare il commento di cauz l`ho cancellato ((sapevo che con queste icone troppo vicine in admin prima o poi succedevaad ogni modo diceva che i disegni sono piaciuti ma il concerto lo trovava imbarazzantee gli dispiaceva di vedere una cosa del genere proprio alla scigheraboha me e` piaciuto, sara` che ero di buon umore di mio o che io nn conoscendo bene quel materiale mi piace qualsiasi versione nn sol`unica cosa che mi stonava e` che usano myspacepoi boh neanch`io di gusti discuto perche` gia` tra me e me non mi capirei:Dgrazie e scusaaaa cauz ((magari riscrivilo se hai voglia apprezzerei tanto

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.